Privacy Policy il Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco: si parte ad Asti il 13 novembre – Timenews24.it

il Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco: si parte ad Asti il 13 novembre

Seleziona la lingua/Traduci

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

Arriva il Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco: si parte ad Asti il 13 novembre con un’edizione straordinaria

Piemonte, 8 novembre 2021 – Parte finalmente l’edizione 2021 (la quindicesima) de Il Magico Paese di Natale, tra gli eventi natalizi più longevi, amati e popolari d’Italia nonché undicesimo nella classifica dei migliori mercatini natalizi d’Europa per la prestigiosa associazione European Best Destinations e riconosciuto quest’anno per la prima volta dall’Ambasciata di Finlandia a Roma, per una neonata e prestigiosa partnership con il Paese di Babbo Natale.
Il momento dell’accensione delle luci natalizie sul Natale 2021 sarà il 13 novembre ad Asti, dove a partire dalle ore 10 verrà allestito uno tra i più grandi mercatini natalizi d’Italia e d’Europa, con 120 casette che racconteranno grandi eccellenze enogastronomiche e artigianali provenienti da tutta Italia. Al momento del taglio del nastro dell’evento, inoltre, Asti si illuminerà con le luminarie natalizie e l’accensione dell’albero di Natale.
La settimana successiva (sabato 20 novembre) sarà il momento di partenza di Govone, dove si concentreranno le attività di intrattenimento del Magico Paese di Natale, con il musical autoprodotto nelle sale del Castello, la mostra sul Natale in Casa Savoia (sempre nel castello di Govone), la mostra sui presepi presso la Cappella Reale, l’animazione per bambini della Scuola degli Elfi, il Cooking Christmas Show condotto dallo chef Diego Bongiovanni e molto altro.
Come già annunciato infatti, quest’anno – dal 13 novembre al 19 dicembre – il Magico Paese di Natale sarà un grande evento itinerante, che coinvolgerà diversi centri all’interno della Regione: la città di Asti, il piccolo comune di Govone (che lo ha sempre ospitato fin dalla sua prima edizione), il paese di San Damiano d’Asti e la località sciistica di Prato Nevoso, trasformandosi nel Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco.

Il Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco: cosa succede ad Asti
“Siamo entusiasti di confermare la nuova partnership con il Comune di Asti, che ci consentirà di portare la magia e la festa del Magico Paese di Natale per la prima volta in un altro bellissimo luogo della nostra regione, grazie ad un progetto di allargamento realizzato in piena sinergia con l’Ente del turismo Langhe-Monferrato -Roero”, aveva spiegato Pier Paolo Guelfo, organizzatore della manifestazione, all’indomani della partnership con il Comune di Asti
Ad Asti, a partire dal 13 novembre e fino al 19 dicembre verranno allestite 120 casette natalizie che racconteranno le migliori realtà artigianali ed enogastronomiche d’eccellenza provenienti da tutta Italia. Gli espositori, in rappresentanza del meglio che ogni regione del nostro Paese ha da offrire, sono stati infatti selezionati grazie a un’importante call to action nazionale, che ha invitato che le migliori realtà locali a inviare la loro candidatura per essere selezionate a partecipare al mercatino più importante e ricco d’Italia.
Prodotti artigianali, idee regalo per il Natale, oggetti e decorazioni fatte a mano, eccellenze enogastronomiche e punti di street food: la grandissima cura nella scelta dei partecipanti al mercatino fa sì da sempre che quello del Magico Paese di Natale sia un mercatino natalizio di altissima qualità.
“Per noi la partecipazione di Asti al mondo de Il Magico Paese di Natale non è solo un grande motivo d’orgoglio – spiega Pier Paolo Guelfo – ma è anche l’occasione per permettere al nostro evento di svilupparsi in grandezza. In questi ultimi anni, dato il successo crescente dell’iniziativa, abbiamo più volte sentito la necessità di costruire qualcosa di più ampio, per accontentare il pubblico internazionale che sempre più numeroso affollava Govone: finalmente ne abbiamo l’occasione”.
Le proiezioni firmate Egea
Egea, top partner del Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco, illuminerà le vie di Asti accendendo la luce del Natale. Una luce reale ma anche simbolica, in un anno in cui il Natale più che mai rappresenta la gioiosa uscita da un momento buio.
Proprio il significato importantissimo della luce come fulcro dell’atmosfera natalizia sarà al centro della proiezione architetturale organizzata da Egea sulle facciate dei palazzi di Piazza Roma ad Asti. Ogni sera, all’imbrunire, verranno proiettate una serie di immagini natalizie realizzate dagli artisti dell’Accademia delle Belle Arti di Cuneo.

Le informazioni pratiche

Orari:
apertura infrasettimanale
dal martedì al venerdì 10.00 – 18.30.
13 – 14 – 20 – 21 – 27 – 28 NOVEMBRE
dalle ore 10.00 alle ore 19.00
4 – 11 – 18 DICEMBRE
dalle ore 10.00 alle ore 21.00
5 – 8 – 12 DICEMBRE
dalle ore 10.00 alle ore 20.00

L’accesso al mercatino è libero.
Gli accessi al percorso del mercatino
sono i seguenti:
da Piazza Cairoli
da Piazza Alfieri
da Piazza San Secondo

lI MERCATINO è raggiungibile:

IN TRENO
( www.trenitalia.com)
IN AUTO Da Milano
Autostrada A7; raccordo con A21
direzione Torino – uscita Asti Est.
Da Torino
Autostrada A21direzione Asti
uscita Asti Ovest .
Da Genova
A7 continuare su A21 uscita Asti Est.
Da Aosta
A5 Aosta – Torino, A21uscita Asti Ovest.

Sono Attive corse speciali attivate dalla Regione Piemonte che collegano ASTI – GOVONE e GOVONE – ASTI
Il Sabato e La domenica dal 20 nov. al 19 dic. e nei giorni 6/7/8 dicembre OGNI ORA con partenza dalla stazione dei pullman di Asti alle 9.20 fino alle 17.20 e con ripartenza da Govone dalle 10.10 fino alle 18.10. La corsa costa 3,10 € e il biglietto sarà acquistabile direttamente a bordo.

PUNTO INFORMATIVO PER IL MERCATINO DEL MAGICO PAESE SU ASTI: presso una delle casette del mercato, posizionata all’uscita della Stazione ferroviaria e in una casetta in piazza Roma.

Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco
13 novembre – 19 dicembre
| www.magicopaesedinatale.com

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

More Post