Privacy Policy A Pitti Uomo torna il Giappone – Timenews24.it

A Pitti Uomo torna il Giappone

Seleziona la lingua/Traduci

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

Torna il Giappone con i migliori brand e i buyer più influenti

Il Giappone è di nuovo tra i protagonisti di Pitti Uomo. Dopo l’assenza forzata, a gennaio la Fortezza tornerà a ospitare designer e brand made in Japan, un tassello importante della scena fashion internazionale e da sempre una delle presenze più qualificate della ricerca nella moda. Inoltre a questa edizione, tra le speciali partecipazioni internazionali anche due progetti che presentano un focus sull’eccellenza della moda giapponese: J∞QUALITY FACTORY BRAND PROJECT, che riunisce alcune delle migliori realtà manifatturiere giapponesi; e JLIA JAPAN LEATHER BOOTH, uno speciale showcase di brand leader nel settore pelletteria.

Al tempo stesso hanno già confermato la loro presenza i responsabili di alcuni dei più importanti department store e negozi giapponesi, rafforzandosi così la connessione con uno dei mercati più dinamici e interessanti. Tra i buyer giapponesi in arrivo a Firenze ci sono
Barneys Japan, Beams, Isetan Mitsukoshi, Marubeni, Ships, Takashimaya, United Arrows.

Ecco alcuni dei brand giapponesi che presenteranno le loro collezioni a Pitti Uomo 103: 
A.B.C.L., Bemberg, Boot Black, Cohèrence, Duren, D-Vec, Flower Mountain, Fujitaka, Goldwin, Haver Sack, Ikiji, Invertere, Moonstar, Nanamica, Orbium, Subu, The Chino Revived.

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

More Post