Privacy Policy Courmayeur, torna Lo Matsòn, con il “featuring” di Donpasta – Timenews24.it

Courmayeur, torna Lo Matsòn, con il “featuring” di Donpasta

Seleziona la lingua/Traduci

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

Il 4 settembre i produttori della Valle d’Aosta invaderanno la località: allevatori, vignerons, agricoltori e artigiani del gusto sono l’anima di Lo Matsòn, il mercato contadino di montagna fatto di storie da condividere e “assaggiare”. Nello spazio di una passeggiata si troverà tutto ciò che di meglio offre il territorio. Oltre ai produttori, quest’anno, parteciperà l’attivista del cibo Donpasta: il suo Courmayeur Food Remix è un’originale performance che mixa musica, immagini e show cooking con specialità locali.

Courmayeur, 22 agosto 2022_ Lo Matsòn – la merenda, in francoprovenzale – è un mercato contadino di montagna, e un’esperienza di condivisione. Intorno al Jardin de l’Ange, nella centrale via Roma, il prossimo 4 settembre prenderà il via l’edizione 2022.

Protagonisti assoluti sono i produttori: chi porta le sue arnie in alto, per arricchire il miele di tutti i profumi degli alpeggi in quota, chi vendemmia in salita, chi conosce ognuna delle sue mucche, e crea formaggi unici per qualità. Sono pronti a condividere il loro sapere e raccontare da dove nascono questi sapori, dando anche suggerimenti per ricette e abbinamenti.

Lo Matsòn non è solo un luogo dove acquistare prodotti di alta qualità, ma anche uno spazio per costruire comunità e coltivare idee: ecco perché quest’anno potrà contare sulla presenza di Donpasta. L’eclettico personaggio – definito dal New York Times uno dei più inventivi attivisti del cibo presenterà, al Jardin de L’Ange alle ore 11.00, Courmayeur Food Remix, un “Dj Cooking Set” che racconta la gastronomia locale in un modo completamente nuovo. Metà alchimista del cibo e metà dj, Donpasta ha girato l’Italia per raccogliere esperienze e imparare ad intrecciare ricordi, suoni, immagini e profumi, usando i fornelli come una consolle e viceversa.

Un modo per rendere omaggio alla cultura contadina e alle prelibatezze proposte nei banchi, prodotti la cui filiera è interamente ospitata dal territorio della regione più piccola d’Italia – una gemma di biodiversità. Tra questi, i latticini, il vino, la frutta e la verdura, e prodotti realizzati da materie prime trasformate, come i salumi, il cioccolato e la pasticceria locale.

Non mancano i DOP come la Fontina, il lardo di Arnad, il prosciutto di Bosses, oltre a formaggi di mucca e di capra, vini, latte, yogurt, miele, marmellate, grappe, génépy, pane di segale, frutta, piante officinali, ortaggi e uova. Lo Matsòn si riconferma una festa per i sensi e la celebrazione del talento di generazioni di contadini e allevatori.

E i più piccini avranno la possibilità di imparare divertendosi con il laboratorio didattico sulle erbe officinali a cura di La Maison des Anciens Rémèdes: dalle ore 10.00 alle 11.00 per bambini dai 4 ai 7 anni d’età, mentre dalle 15.00 alle 16.00 l’appuntamento è per la fascia dagli 8 ai 12 anni. Per prenotare consultare il sito: www.eventi.courmayeurmontblanc.it

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

More Post