Privacy Policy Dargen D’Amico pubblica a marzo l’album “Nei sogni nessuno è monogamo” – Timenews24.it
  • Data loading...

Dargen D’Amico pubblica a marzo l’album “Nei sogni nessuno è monogamo”

Seleziona la lingua/Traduci

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

Il disco include anche “Dove si balla” il brano in gara alla 72° edizione del Festival di Sanremo

La nuova rivelazione della 72ª edizione del Festival di Sanremo Dargen D’Amico pubblica venerdì 04 marzo il nuovo album “NEI SOGNI NESSUNO È MONOGAMO” (Island Records/Universal Music Italy). Il progetto discografico include anche il brano “Dove si balla”, che il portavoce del rap d’autore ha presentato sul palco dell’Ariston. L’album sarà disponibile in preorder a partire da venerdì 04 febbraio.

“NEI SOGNI NESSUNO È MONOGAMO” è il decimo album in studio e rappresenta a 360° la musica di Dargen D’Amico, che negli anni ha dimostrato una spiccata e innata capacità di unire i sound e le influenze più eterogenee, da quelle derivanti dalla tradizione cantautorale italiana, a quelle provenienti dalla musica classica ed elettronica, fino a quelle di matrice più dichiaratamente pop. Una penna creativa, fuori dagli schemi, che si muove tra giochi di parole e figure retoriche, in grado di mettere a fuoco vere e proprie immagini che si imprimono nella mente dell’ascoltatore. Nei suoi testi l’artista affronta spesso l’attualità e i problemi quotidiani sdrammatizzandoli e dando loro una chiave più “leggera”.

“NEI SOGNI NESSUNO È MONOGAMO” include anche “Dove si balla”, in gara al Festival di Sanremo, un brano che unisce in un unico tormentone tutti i mondi che Dargen D’Amico ha esplorato nel corso della sua carriera: la cassa dritta dell’elettronica da ballare, il pop anni ’90 che prende le mosse dall’eurodance, il rap d’autore. La definisce una canzone che parla “della necessità di movimento dell’essere umano, in tutti i sensi”, e riesce con leggerezza e ironia a toccare diversi temi a lui cari, dalle migrazioni ai rapporti umani. Soprattutto, descrive un mondo post-pandemico che ci vede passare le nostre serate sul divano, e si pone dubbi esistenziali che hanno attraversato la mente di ciascuno di noi, negli ultimi due anni: che senso ha la vita senza la gioia della musica e della danza?

Biografia

Rapper, cantautore e produttore, Dargen D’Amico è stato definito in più occasioni tra i rappresentanti più eclettici e poetici della scena cantautorale italiana contemporanea. Nel suo percorso dieci album, tra cui due episodi che hanno cambiato la storia dell’hip-hop italiano: “Musica senza musicisti” (2006) e “Di vizi di forma virtù” (2008). Ha spostato i confini di genere fondendo, per la prima volta in Italia, il rap con la musica colta italiana. Uno stile unico caratterizzato dalla destrutturazione del linguaggio e da giochi di equilibrio tra i sensi delle parole. Ha ripetutamente collaborato con Fedez, Fabri Fibra, Marracash, Rkomi, Benny Benassi, Enrico Ruggeri, 883, Tedua.

Qui una playlist selezionata con alcuni estratti dei suoi album:

https://spoti.fi/3IIF76n

Dargen D’Amico

Instagram

Facebook

Twitter

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

More Post