Privacy Policy Dissapore proclama la classifica 2021 del migliore Panettone e Pandoro – Timenews24.it

Dissapore proclama la classifica 2021 del migliore Panettone e Pandoro

Seleziona la lingua/Traduci

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

Govone, 4 Dicembre 2021 – È stata finalmente svelata l’attesissima annuale classifica dei panettoni firmata Dissapore che premia i migliori lievitisti italiani, quest’anno con una nuova sezione tutta dedicata ai pandori.

I migliori lievitati artigianali d’Italia sono stati proclamati sabato 4 dicembre durante uno speciale evento in diretta streaming a Govone, in Piemonte, all’interno della suggestiva cornice de Il Magico Paese di Natale nelle Terre Unesco.

Il panel di esperti della redazione di Dissapore si è riunito lo scorso weekend, proprio al Castello di Govone, per assaggiare i panettoni e i pandori pervenuti dai migliori pasticceri, gelatieri, panificatori e pizzaioli italiani: per la prova d’assaggio sono stati selezionati 70 panettoni tradizionali e 40 pandori, che sono stati testati in una degustazione rigorosamente alla cieca della durata di ben due giorni.

Come di consueto il gruppo dei panettoni e pandori che hanno avuto accesso alla prova d’assaggio è stato formato dai panettoni classificati negli anni precedenti con l’aggiunta di nuove realtà gastronomiche scelte tra i panificatori ed i pasticceri i cui lievitati sono stati assaggiati e valutati positivamente dai redattori di Dissapore durante l’anno.

Ad annunciare i migliori panettoni e pandori del 2021 è stata Chiara Cavalleris, direttora di Dissapore, insieme a Stefania Pompele, responsabile panel per la classifica di Dissapore in compagnia di Danilo Poggio, volto televisivo piemontese e giornalista di Grp Televisione.

La classifica del panettone di Dissapore 2021 viene vinta da Andrea Tortora, ex pastry chef del ristorante tre stelle Michelin St. Hubertus, mentre al lievitista Vincenzo Tiri va l’oro per il miglior pandoro. Un premio speciale “miglior emergente – Magico Paese di Natale” viene assegnato a Chiere – Pane Pizza Piacenza, per il panettone di Stefano Chieregato (classe 1992), che pur avendo iniziato da appena due anni il lavoro sui grandi lievitati è riuscito a distinguersi entrando nella top ten dei panettoni, sottoposto per la prima volta al giudizio dei redattori di Dissapore.

La Top Ten dei migliori Panettoni del 2021

1 AT Pâtissier di Andrea Tortora
2 Vincenzo Tiri
3 Pasticceria Mascolo
4 Forno Gentile
5 Renato Bosco
6 Panificio Ascolese
7 Ciacco
8 Marra – Pasticceria Cantù
9 Chiere – Pane Pizza Piacenza
10 Pasticceria Vignola

La Top Ten dei migliori Pandori del 2021

1 Vincenzo Tiri
2 Pasticceria Mamma Grazia
3 Iginio Massari
4 Olivieri 1882
5 AT Pâtissier di Andrea Tortora
6 Ciacco
7 Dolcemascolo
8 Roberto Cantolacqua
9 Casa Manfredi
10 Pasticceria Vignola

La classifica completa è online su Dissapore.com.

DISSAPORE
Accanitamente onesto, con il suo inimitabile mix quotidiano di notizie, scandali, intrattenimento e ironia, Dissapore ha cambiato il modo in cui si parla di cibo. Combinate il tutto con l’attenzione di riviste e TV che lo citano spesso e avrete la formula unica che lo contraddistingue. – Il sito ufficiale di Dissapore: https://www.dissapore.com/

IL MAGICO PAESE DI NATALE NELLE TERRE UNESCO
Il Magico Paese di Natale nelle Terre UNESCO è uno degli eventi natalizi più celebri e longevi d’Italia nonché unico italiano inserito tra i migliori mercatini europei da European Best Destinations. Per la prima volta, quest’anno va in scena con un’edizione diffusa: ad Asti si tiene il tradizionale mercatino, con oltre cento casette di eccellenze enogastronomiche e artigianali. A Govone va invece in scena la parte culturale e di animazione, con il musical dal vivo che si svolge all’interno delle sale del Castello Reale e con un occhio di riguardo alle iniziative a tema food, come il Festival del Cibo e, per la prima volta, l’evento di premiazione della classifica dei panettoni di Dissapore.

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

More Post