Fiorello e la co-conduzione di Sanremo

Seleziona la lingua/Traduci

Lo showman dopo l’annuncio di Amadeus: “Me ne vado alla Nove…”. Poi l’appello a Piersilvio Berlusconi sulla controprogrammazione Mediaset

Si avvia alla conclusione la quarta settimana di ‘VivaRai2!’: Fiorello e la sua banda hanno dato anche questa mattina il buongiorno alla loro maniera, con la consueta dose di buonumore, tra musica e notizie del giorno.

Fiorello sarà co-conduttore dell’ultima serata del Festival di Sanremo 2024. L’annuncio è arrivato da Amadeus ieri sera in diretta al TG1 e lo showman ammette di non averla presa bene: “L’amico del giaguaro ne ha fatta un’altra – ha ironizzato -. Hanno scritto ‘Amadeus finge di prendere alla sprovvista Fiorello’. Ma no, io non lo sapevo! Io ora chiamo Landini e faccio organizzare uno sciopero, vado fuori all’Ariston con i cartelli”. “Gli ho detto che lo andavo a prendere solo alla fine, farò le tre di notte ogni sera e sarò stanco morto. E’ capace che manco ci vado all’ultima puntata – scherza ancora Fiorello -. Ho contatti con la Nove, la mattina vado lì e faccio VivaRaiNove!”.

Si parla anche di Mediaset: “Piersilvio Berlusconi ha detto ‘sono superfan di Fiorello oltre che suo amico’. E’ vero, ma ora ha detto che controprogrammerà Sanremo. Piersilvio, ti prego no… sennò dico di quella sera lì!”. Lo showman ha poi aggiunto: “Dai, è l’ultimo Sanremo di Amadeus, non mettere ‘C’è posta per te’ il sabato sera. Vengo a fare una prima serata in Mediaset, gratis. Affare fatto?”, ha detto scherzando tra le risate dei presenti.

Chiosa ancora sul tema musica con Pupo che a gennaio canterà per la pace al Cremlino: “So che tra l’altro si fa cambiare nome lì. Lo chiamano… Pupin! E canterà ‘Su di noi’ tutta in russo…“.

Share

More Post