Privacy Policy “Meet Brescia Excellence” by Visit Brescia – Timenews24.it

“Meet Brescia Excellence” by Visit Brescia

Seleziona la lingua/Traduci

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

La filiera turistica di lusso e alta gamma bresciana punta per la prima volta ai mercati alto-spendenti USA e CANADA.

Visit Brescia lancia il 1° evento sul Turismo di Lusso e Alta gamma in provincia di Brescia: presenti i rappresentanti di Regione Lombardia e delle Istituzioni del territorio per incontrare la delegazione estera.

Dal 9 al 12 ottobre: i rappresentanti di 20 Agenzie viaggio e Tour Operator d’oltreoceano, in tour lungo la città e sui Laghi di Garda e Iseo per testare la qualità dell’offerta bresciana d’alta gamma.

11 ottobre: i 19 delegati esteri hanno preso parte al workshop B2B presso il Palace Hotel Villa Cortine di Sirmione, per stabilire partnership con 23 seller bresciani del settore Luxury e Alta gamma. Terminati i lavori, i rappresentanti delle istituzioni di Regione e del territorio incontrano la delegazione USA-Canada.
gammaPiano d’azione coordinato e continuativo USA-Canada 2021-2022: partecipazione a Luxury Travel Talks, Travelux Club e Divino Wine & Hospitaly Travel (eventi dedicati al turismo Luxury e Alta gamma) e un piano di comunicazione on-offline ad hoc per ottenere posizionamento e destination reputation nel segmento predetto.

L’Evento dedicato turismo di lusso e Alta Gamma
“MEEt Brescia Execellence” è la 1^ edizione di quello che si candida a divenire un appuntamento consolidato coi mercati turistici di lusso e alta gamma, per monitorare lo stato di salute del settore e lanciare, al contempo, nuovi obiettivi di promo-commercializzazione del territorio.
Il progetto lungimirante, fortemente voluto da Visit Brescia, punta ad intercettare, attrarre e fidelizzare nuovi pubblici e nicchie di mercato turistico estero d’alta gamma, sviluppando posizionamento, conoscenza e commercializzazione della destinazione Brescia, con il coinvolgimento diretto degli attori del territorio.

2021 – 2022: focus sul mercato turistico Nord Americano (USA e Canada), il primo mercato al mondo per numero di presenze e capacità di spesa.
Prossimi obiettivi in termini di sviluppo incoming potrebbero riguardare Emirati Arabi Uniti e Russia: mercati turistici alto-spendenti, di lungo raggio e fortemente interessati al Made in Italy. L’ampliamento progressivo dei mercati-obiettivo – a cui Visit Brescia lavora già dal 2018 – tiene conto anche delle diverse fasi di superamento della pandemia da Covid-19.

WORKSHOP B2B (11 ottobre)
Il Palace Hotel Villa Cortine di Sirmione è stato sede del workshop B2B finalizzato a favorire l’incontro diretto fra la domanda dei mercati turistici di Canada e Stati Uniti e l’offerta bresciana d’alta gamma. I 23 seller bresciani partecipanti – rappresentanti dei settori della ricettività (hotel e strutture 4 e 5 Stelle), termale & wellness, consorzi territoriali, associazioni di albergatori, travel designer e Tour Operator incoming – hanno incontrato 20 buyers d’oltreoceano del settore Luxury Travel.
IL TOUR (9-12 ottobre)
L’appuntamento di lunedì 11 ottobre è stato preceduto dal tour con focus sulle eccellenze ricettive, culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche di città e provincia, grazie al quale la delegazione estera ha potuto osservare e testare la qualità delle strutture e dell’offerta bresciana d’alta gamma nelle aree attorno ai laghi di Garda e Iseo e nella città di Brescia.
Tappe del percorso sponsorizzato da Visit Brescia sono state: Sirmione, Salò, Gardone Riviera e l’Isola del Garda con l’esperienza di degustazione dei pregiati vini ed olio extravergine locale, prima di raggiungere la città e attraversare le piazze del centro storico in direzione delle antiche rovine di Brixia – Parco Archeologico di Brescia romana (l’area archeologica romana più estesa del nord-Italia) con il Tempio Capitolino, il Teatro Romano ed il Santuario Repubblicano che custodisce la Vittoria Alata, simbolo di Brescia. Con lo sfondo delle colline della Franciacorta si è tenuta la visita con degustazione nelle cantine, mentre sul Lago d’Iseo si è svolto il tour in barca delle tre isole di Loreto, San Paolo e Monteisola.

Marco Polettini, Presidente di Visit Brescia commenta: «Oggi abbiamo i numeri, le qualità ma soprattutto la consapevolezza necessaria per dialogare col mercato n°1 al mondo in termini di presenze e capacità di spesa. L’ambizione è rendere l’evento un appuntamento consolidato, per monitorare lo stato di salute del settore e guardare avanti nella prospezione di nuovi mercati, coinvolgendo i rappresentanti delle eccellenze bresciane».

Graziano Pennacchio, AD di Visit Brescia, aggiunge: «Obiettivo primario è l’aumento degli arrivi sul territorio e della conoscenza capillare dell’offerta turistica bresciana nei mercati europei ed extraeuropei, a beneficio delle imprese della ricettività. Eventi e tour di respiro internazionale come questo ci consentono di intercettare e fidelizzare importanti segmenti di mercato e categorie di pubblico, con risultati duraturi in termini di incoming».

Per informazioni: www.visitbrescia.it

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

More Post