Sartieri 1931 e il design di Andrea Castrignano

Seleziona la lingua/Traduci

La cantina dell’Oltrepò Pavese, guidata dalla famiglia Saviotti, sarà la protagonista dei brindisi delle serate del nuovo Atelier del Design di Andrea Castrignano (in Piazza Tricolore), in programma durante la settimana del Fuorisalone di Milano. Così, vino e design si uniscono all’insegna della creatività e si presentano come massime espressioni di un ingegno tutto italiano

Casteggio, 4 aprile 2023 – Proseguono le iniziative e le partecipazioni di Sartieri 1931 agli eventi milanesi e non solo. Infatti, i vini della cantina dell’Oltrepò Pavese allieteranno i brindisi delle serate in programma presso il nuovo Atelier del Design di Andrea Castrignano, in occasione del prossimo Fuorisalone, in scena dal 18 al 23 aprile a Milano.

Il connubio è immediato: Sartieri 1931, l’Atelier del Vino in Oltrepò Pavese e l’Atelier del Design di Andrea Castrignano, noto Interior Designer e volto televisivo, si intrecciano in un percorso di eccellenze che portano la firma del made in Italy. Dalla ricchezza della vigna che diventa ‘prezioso liquido’ da sorseggiare e gustare, alla creatività e all’estro che plasma idee e materia. Forme artistiche che trovano piena sintonia e massima espressione di passione e inventiva.

In occasione delle serate in programma per il Fuorisalone nel nuovo Atelier del Design a Milano dal 18 al 23 aprile dalle 18 alle 21, Sartieri 1931 proporrà alcune delle sue etichette. Perlage ed eleganza con gli Spumanti Metodo Classico DOCG Première e Allure, rispettivamente Bianco e Rosato, entrambi prodotti con uve di pinot nero in purezza. Per gli amanti dei vini fermi anche il Rosso Madagascar (cabernet sauvignon in purezza), un’etichetta dalla trama complessa, intenso e persistente.

Valerio Saviotti, titolare con la mamma Enrica della cantina, ha dichiarato il suo entusiasmo nell’aderire a iniziative di questo genere: “Diversificare il nostro approccio per farci conoscere è fondamentale e farlo intervenendo a iniziative di livello è una strada da percorrere. Da decenni la mia famiglia coltiva uve e produce vini e il nostro essere Artisti della Terra è un’espressione di ingegno che si rispecchia perfettamente nei valori del design e della creatività in generale. Noi stessi ci definiamo Atelier del Vino perché… ogni bottiglia rappresenta una realizzazione a sé, un pezzo unico ed esclusivo proprio come le eccellenze del maestro Castrignano”.

I numeri di Sartieri 1931

L’Azienda Agricola Sartieri 1931 può contare su 40 ettari di proprietà, di cui 20 vitati, nel comune di Borgoratto Mormorolo. Le vigne sono state impiantate in periodi diversi, dal 1978 al 2018. I vitigni presenti sono: Barbera, Cabernet Sauvignon, Croatina, Merlot, Pinot Grigio, Pinot Nero, Riesling Renano. Sartieri 1931, riportando il suo anno di nascita, vuole onorare Vitale Perucchini, zio di Enrica Saviotti, titolare dell’azienda, ma soprattutto fondamentale protagonista nel rilancio e rinascita del progetto aziendale, grazie alle sue idee innovative e visione imprenditoriale. La cantina dell’Oltrepò Pavese comprende una ricca gamma di vini bianchi e rossi. Provincia di Pavia Riesling Igt Zefir, Provincia di Pavia Barbera Igt Tuxedo in versione Red e Gold, Provincia di Pavia Cabernet Sauvignon Igt Madagascar, Provincia di Pavia Igt Croatina Suit, e Provincia di Pavia Merlot Igt Figurino. Tra le bollicine Première e Allure, spumanti Metodo Classico bianco e rosato.

www.sartieriwines.it

Share

More Post