Trend e Tendenze del Futuro a Milano Fashion&Jewels

Seleziona la lingua/Traduci

La manifestazione dedicata all’accessorio moda, all’abbigliamento e al gioiello rinnova la sua vetrina con nuovi spazi e nuove idee. Continua la collaborazione con Poli.Design e si arricchisce il calendario degli appuntamenti formativi e dei fashion catwalk.

Milano, 10 gennaio 2023Milano Fashion&Jewels torna a raccontare le eccellenze del gioiello e dell’accessorio moda. La nuova edizione della manifestazione, in scena a Fieramilano (Rho) da domenica 18 a mercoledì 21 febbraio, si conferma come vetrina esclusiva del comparto presentando le novità del settore con un’ampia offerta sempre più all’insegna dell’internazionalità, con l’obiettivo di offrire agli addetti ai lavori i prodotti e le tendenze del futuro.
Una manifestazione che valorizza le originali proposte di brand affermati, giovani start up e designer, italiani e stranieri, che qui presentano le loro collezioni di accessori moda e gioielli della stagione Primavera/Estate 2024, anche se non mancheranno alcune anticipazioni del prossimo Autunno/Inverno 2024.

Per la prossima edizione la manifestazione conferma la sua collaborazione con Poli.Design. Un’alleanza che mira a mettere in luce i trend attuali e quelli upcoming grazie a due spazi incentrati sulla ricerca e le visioni di avanguardia che vanno anche oltre il confine nazionale. Prima di tutto Visionaires, una vera e propria mostra nella mostra ideata come contenitore di idee, spunti e riflessioni che mette sotto i riflettori le proposte più originali, rispetto ai temi indagati ed emersi nell’edizione Settembre 2023. Design Direction, invece, con il suo percorso multimediale, vuole essere una vera e propria lente di ingrandimento in grado di scoprire e conoscere quelli che saranno i trend e le ispirazioni del prossimo biennio del gioiello e dell’accessorio moda grazie all’indagine sulle due più recenti macro-tendenze individuate. Mix-up, che evoca il desiderio irresistibile di esplorare paesaggi, luoghi e oggetti dall’affascinante ambiguità, attraverso l’uso di materiali apparentemente tradizionali ma etici, e Senses, che esplora maggiormente i significati più profondi del sentire inteso come percezione umana attraverso il corpo e la mente.

Francesca Bianchi Design

Ma a febbraio anche due novità assolute. La prima riguarda la presenza di uno sportello dedicato alla sostenibilità a cura di Cna Federmoda, che offrirà la possibilità di interloquire con esperti relativamente alle nuove normative dedicate alla raccolta differenziata dei prodotti tessili per un tessile sostenibile e circolare. Un tema fondamentale per gli operatori della fashion community considerando che sempre più l’asset principale per il consumatore riguarderà l’acquisto di prodotti rispettosi dell’ambiente e del futuro del pianeta.

La seconda riguarda invece la presenza dell’area Beauty&Lifestyle, una nuova sezione esperienziale dedicata agli “accessori beauty” veri e propri “device” di bellezza, disegnati e proposti come dei veri e propri accessori moda. Una commistione quasi naturale tra moda & beauty vista la profonda affinità tra i due settori, che in comune hanno la creatività e l’attenzione ai trend stagionali.  Una liason che diventa sempre più diretta, con l’obiettivo di creare total look esclusivi e completi.

La manifestazione conferma poi un ricco calendario di talk, workshop e momenti di confronto, che rappresentano un’importante occasione di crescita e condivisione per tutt gli operatori la community. Per aiutare a capire meglio i mutamenti del mercato contemporaneo, la manifestazione ha infatti introdotto diversi temi sulle nuove frontiere della vendita diretta ma anche sulle potenzialità dell’online. Primo appuntamento da non perdere sicuramente il talk inaugurale che aprirà il confronto con il retailer in ottica di aggiornamento e formazione e tra gli approfondimenti da segnare in agenda quelli dedicati al funzionamento dei social network, in particolare TikTok, quello dedicato alla Creator Economy e Contenuti UGC o quello che prende in analisi il Visual Social Merchandising.  Con l’obiettivo di presentare una prospettiva sullo spaccato del fashion moderno, Milano Fashion&Jewels anche per questa edizione inserisce tra i suoi appuntamenti il talk organizzato in partnership con Elle Italia, dove si racconteranno  le tendenze che animeranno la prossima primavera-estate 2024.Un incontro  che, con l’ausilio di alcune modelle, mostrerà anche come abbinare i gioielli e gli accessori moda di stagione con una selezione di brand dalla fiera. E poi ancora  confermati gli special shooting e le sfilate, ormai firme distintive nell’asset del salone ritenute di fondamentale importanza dagli espositori per aumentare la loro visibilità e per orientare le loro future scelte d’acquisto.

JIMMY CRYSTAL_Occhiale dalla forma quadrata con  Cristalli applicati a mano

Sempre in un’ottica di ampliamento del business e all’opportunità d’ampliamento del networking, la manifestazione ha infine deciso di allinearsi con le altre fiere del settore e  con la fashion week milanese. Milano Fashion&Jewels si svolgerà cosi in concomitanza con MICAM Milano, Salone Internazionale della Calzatura, MIPEL Salone internazionale della pelletteria e dell’accessorio moda, TheOneMilano, Salone Internazionale dell’Outerwear e dell’Haute-à-porter e con la settimana della moda milanese. All’insegna di un mercato moda esauriente e di una rete business sempre più solida ed ampia, è prevista inoltre la parziale sovrapposizione con Lineapelle– mostra internazionale di pelli, accessori, componenti, tessuti- in scena sempre nel quartiere fieristico di Rho, ma dal 20 al 22 febbraio.
 
Confermata infine la sinergia con Sì Sposaitalia Collezioni – la manifestazione di tendenza per abiti da sposa, sposo, cerimonia e accessori –  che sarà presente a Milano Fashion&jewels con una sfilata dedicata, per offrire agli operatori una proposta sempre più versatile e completa.

Share

More Post