Privacy Policy “You see a bike”: sulle ali della leggenda – Timenews24.it
  • Data loading...

“You see a bike”: sulle ali della leggenda

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

MV Agusta celebra il suo 75° anniversario invitando 8 straordinari testimonial a raccontare la propria versione della storia in un affascinante documentario.
Varese, 3 giugno 2021 – MV Agusta Motor S.p.A. annuncia il lancio di un documentario di 50 minuti teso a celebrare il 75° anniversario della società. Il film è un emozionante resoconto dietro le quinte dell’importanza del brand italiano oggi e dei risultati raggiunti in oltre settant’anni di attività dal punto di vista di 8 testimonial d’eccezione il cui destino ha incrociato in maniera significativa quello dell’iconica moto di Schiranna. La trama si arricchisce con due altre prospettive: lo storytelling dell’azienda e un’entusiasmante introduzione all’ultima generazione di moto MV Agusta, con un’attenzione particolare al futuro del marchio.
Il titolo “You see a bike” esprime come, al di là dell’indiscutibile fisicità dell’oggetto, ognuno veda qualcosa di diverso in una particolare moto. I protagonisti condividono così il loro punto di vista unico, offrendo ogni volta una prospettiva inedita e originale su MV Agusta.
Il meccanismo narrativo è evidente sin dalle battute d’apertura: “Una moto non è mai soltanto una moto.
Mentre pensi di osservarne semplicemente la superficie, stai già guardando oltre. Quando vedi una moto, sono molteplici i significati che prendono vita davanti ai tuoi occhi”. Lo spettatore si immerge nell’intrigante universo dei protagonisti, che rivelano alcuni aneddoti personali sulla loro relazione con il brand e il motociclismo in generale. Contemporaneamente, gli addetti ai lavori di MV Agusta offrono il punto di vista dell’azienda, lasciando spazio alla nascita delle ultime leggende del brand.

Diretto da Andrea Manenti e prodotto da Addiction-PianoB, “You see a bike” è stato realizzato tra il 2020 e il 2021, nel mezzo della pandemia e di tutte le sue difficoltà tecniche. Ciò non ha impedito di ottenere un racconto intenso, anticonvenzionale e avvincente del passato, del presente e del futuro del produttore di moto più iconico al mondo. Girato tra Nord Italia, Australia e California, il documentario vanta un cast di primo livello con il fondatore e Chief Designer di Pagani Automobili, Horacio Pagani; il designer e produttore di moto, Roland Sands; l’imprenditore di moda, Ottavio Missoni; lo stuntman, Thibaut Nogues; il fotografo di MotoGP, Gigi Soldano; la leggenda del motociclismo, Giacomo Agostini; il pilota, Virginio Ferrari; e il DJ e produttore, Carl Cox. Tra le file di MV Agusta, invece, vengono presentati il CEO, Timur Sardarov; il membro del consiglio di amministrazione, Ratmir Sardarov; l’R&D Director, Brian Gillen; il Marketing Director, Filippo Bassoli; e la Brand Director, Marta Trezzi.

I protagonisti sono stati scelti con la massima cura tra personalità di spicco in campi ricollegabili a MV Agusta: design, lifestyle, eccellenze industriali e corse motociclistiche. Si tratta di personalità straordinarie che hanno saputo creare un forte senso di appartenenza a un ideale, proprio come la comunità o, meglio, tribù, MV Agusta.
Il film mostra anche come i designer di videogame di Milestone, autori di alcuni contenuti sul motociclismo di maggiore successo al mondo, hanno saputo assimilare e integrare i modelli MV Agusta nell’universo di RIDE. Oltre a rappresentare la massima consacrazione di qualsiasi prodotto o brand, la gamification è un modo estremamente efficace per raggiungere le nuove generazioni che rientrano tra i futuri obiettivi strategici dell’azienda.

Timur Sardarov, CEO di MV Agusta Motor S.p.A., ha commentato: “Questo progetto mi è piaciuto subito per il suo approccio unico. Non potrebbe essere più lontano dalle solite, inflazionate celebrazioni aziendali del passato. Il film è dinamico, vivo e fresco. Parla del nostro presente, dello spirito futuristico e all’avanguardia dei nostri prodotti, del nostro entusiasmo e della nostra fiducia nel domani. Al tempostesso, rende giustamente omaggio a una tradizione gloriosa e ai lasciti di coloro che hanno reso MV Agusta una leggenda, offrendo anche un punto di vista privilegiato sulla realtà attuale e sulla nostra mission. Ci siamo messi a nudo per fare un regalo a tutti i fan di MV Agusta nel mondo, esplorando le sfaccettature del nostro universo e i valori fondamentali che ci definiscono e facendoci aiutare da personalità esterne che promuovono gli stessi valori nei rispettivi campi. Penso che il documentario abbia anche un valore artistico e sono certo che sarà apprezzato da diverse generazioni, di biker e
non solo.”

Share

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on pinterest

More Post